mercoledì 7 aprile 2010

Parallelepipedi equivalenti

III,

Una breve presentazione: due cubi uguali si trasformano in due parallelepipedi equivalenti.

Il numero delle facce che potete vedere sono diverse. La superficie minima, lo sapete, è quella del ... ?

Dal testo La MatematicaFigure solide  Emma Castelnuovo


Articoli correlati per categorie



Stampa il post

2 commenti:

  1. antonella ziulu8 aprile 2010 19:27

    Giò, ho ripreso da poco a seguirti con continuità e vedo che sei ormai anni luce lontana! Ahimè, ahiloro, i ragazzi intendo, perché la math e la geo fatta da libro non insegna se non formule, ma sicuramente non a pensare, nonostante quel che dice Nicola...
    Mi aiuti? Ho bisogno di indicazioni per costruire il rettangolo articolabile e visualizzare area in funzione dell'angolo. E' tutta la sera che ci provo con Balsimelli e dispense ma non ci arrivo.
    ti mando la mia mail e la vista delle montagne dalla mia finestra ;)
    baci
    anto
    primacorinzi@libero.it
    ps ti ricordi di me, vero? abito a Cuglieri, a qualche centinaio di Km da te!

    RispondiElimina
  2. ciao Anto,
    certo che ti ricordo... anche se appari, scompari e ricompari ...:-)
    Dunque:
    1) chi è Nicola? :-)
    2) Il rettangolo articolabile: ma hai visto QUI? L'applet? Clicca con il destro e vedi le proprietà degli "oggetti". Fondamentalmente si tratta di rotazioni. E poi, "condizioni per mostrare oggetti".
    Comunque ti scrivo, tranquilla.
    bacioni!

    RispondiElimina

I vostri commenti sono graditissimi, l'interazione è molto utile!
Non ci piace però comunicare con "anonimi". Vi preghiamo di firmare i vostri messaggi.
Come fare:
Cliccare su Nome/URL.
Inserire il vostro nickname nel campo "nome".
Lasciate vuoto il campo URL se non avete un blog/sito.

Grazie!