martedì 25 marzo 2008

Poligoni

Béh, stavolta lo devo dire: sono orgogliosa dei miei alunni!:-)
Giusto ora ho ricevuto la e-mail di Alessandra che ha preparato la prima lezione sui poligoni. L'ho assegnata come compito, non ne abbiamo parlato in classe. Il post è tutto suo!

POLIGONI
Cominciamo a parlare di poligoni con un problemino simpatico:
Alì ha un problema. Deve collegare ogni solido situato per terra, con la "vista dall’alto"
disegnata sul cartellone che ha in mano.

Lo aiutiamo?:-)
La mia soluzione è (abbino la lettera al numero): A5, B9, C1, D2, E3, F6, G7, H4, I8

La "vista dall'alto" non sono altro che le figure geometriche che chiamiamo poligoni.
Sono come le "facce" degli oggetti concreti. Sono però estesi sul piano.

Possiamo dire che un poligono è una parte di piano delimitata da una linea spezzata chiusa.
Facciamo ora un’esercitazione pratica tracciando alcuni segmenti consecutivi, facendo in modo che l’estremo finale di un segmento sia comune con l’estremo di inizio di un altro.

Ho diviso il piano in due parti: la parte interna alla spezzata è un poligono.

Poligoni concavi e convessi
I poligoni possono essere concavi e convessi:
Si ha un poligono concavo quando rimane diviso in due parti da almeno una retta che contiene un suo lato.

Si ha un poligono convesso quando rimane tutto in uno dei due semipiani creati da ciascuna delle rette che contengono un suo lato.


Caratteristiche comuni dei poligoni
Ecco le caratteristiche principali comuni riguardanti gli angoli:
  • In un poligono si distinguono angoli interni ed angoli esterni. Un angolo esterno è formato da un lato e dal prolungamento del lato consecutivo.

  • Le diagonali di un poligono sono i segmenti che congiungono due vertici non consecutivi.
Esempio:

Altre caratteristiche:
  • I poligoni che hanno tutti i lati uguali si dicono equilateri.
  • I poligoni che hanno tutti gli angoli uguali si dicono equiangoli.
  • I poligoni che presentano tutti gli angoli e tutti i lati uguali si dicono regolari.
Alessandra II A
Brava Ale!

Articoli correlati per categorie



Stampa il post

12 commenti:

  1. Ma l'ha fatto da sola??? Che brava, a parte per la padronanza della materia anche per la chiarezza e freschezza con cui l'ha esposta!
    Complimenti Alessandra!

    RispondiElimina
  2. grazie Manu e Angelo! Da parte di Ale!
    sì ha fatto proprio da sola!:-)

    RispondiElimina
  3. maestra Elisa26 marzo 2008 19:56

    Bella lezione! mi sto aggiornando leggendo le vostre lezioni! Brava Alessandra!
    Ciao Giovanna! Come sono andate le vacanze di Pasqua? spero bene!

    RispondiElimina
  4. ciao Elisa,
    grazie anche a te!
    Ale arrossirà per le lodi!:-)
    Le vacanze.... passate va'....
    Abbiamo rivisto anche la neve!
    Tu? tutto ok mi pare. Letto sul tuo blog!

    RispondiElimina
  5. Di un bel bimbo si direbbe "tutto suo padre!" (ogni riferimento è puramente casuale). Di una brava alunna si dice "tutta la sua insegnante!", senza nulla togliere all'alunna, si intende ... :-)

    RispondiElimina
  6. oooh papàààà!:-) :-)
    ciao!

    RispondiElimina
  7. Bellissima lezione... Ho cpaito persino io, Giulia

    RispondiElimina
  8. Giulia carissima!
    (Giulia è un'alunna della prima)
    e perché non avresti dovuto capire?
    Anche voi lavorate bene! E... diventerete sempre più bravi. Giuro!:-):-)

    RispondiElimina
  9. ... e giulia voi della prima siete anche avvantaggiati, così conosciete parte del programma di 2^ e come affrontarlo!

    RispondiElimina
  10. angelo?
    oggi la "mia" Giulia mi ha detto di non essere stata lei a scrivere (e nemmeno l'altra delle mie Giulie!)
    Comunque...qualsiasi Giulia sia...sono valide le nostre risposte!:-)

    RispondiElimina

I vostri commenti sono graditissimi, l'interazione è molto utile!
Non ci piace però comunicare con "anonimi". Vi preghiamo di firmare i vostri messaggi.
Come fare:
Cliccare su Nome/URL.
Inserire il vostro nickname nel campo "nome".
Lasciate vuoto il campo URL se non avete un blog/sito.

Grazie!